Federazione Italiana Karate e Discipline Affini
     
Home Notizie COMUNICAZIONI Essere parte della storia del Karate
Essere parte della storia del Karate PDF Stampa E-mail
Venerdì 08 Agosto 2014 14:31

 

Carissimo Presidente

Carissimo Maestro

Il mondo del Karate sta cambiando: il 20/07/2014 è nata la UWK (United World Karate), costituita dalle principali organizzazioni internazionali di Karate.

Per comprendere meglio le modalità di partecipazione  agli eventi della UWK, in data 30 luglio 2014, presso l’Hotel Bologna Airport, si è svolto un importante meeting tra il Presidente WUKF, Liviu Crisan, il sottoscritto Robi Morreale, i presidenti di altre federazioni nazionali aderenti la WUKF.

Anzitutto mi preme precisare che la WUKF continuerà nella sua attività internazionale organizzando ogni anno la Coppa del Mondo ed i vari Campionati Continentali (Europeo per quanto ci riguarda). Queste competizioni saranno aperte a tutte le categorie, dai Children ai Veterans.

La UWK è un organizzazione mondiale unitaria ed ha grosse probabilità di aggiudicarsi, da parte della “Sportaccord - International Federations Union”, l’opportunità di proporre al CIO l’ennesimo tentativo di portare il Karate dalle Olimpiadi.

La UWK prevede 3 tipologie di competizioni:

1. Traditional Karate

2. General Karate

3. Contact Karate

La FEDIKA, tramite la CKI, si inserisce di diritto nel settore General Karate; ciò non toglie l’opportunità di partecipare a competizioni Traditional o Contact, qualora  alcune nostre associazioni  appartengano a tali settori.

La  UWK ha il compito di organizzare un unico Campionato del Mondo di Karate, per Juniors e Seniors. Lo stesso si svolgerà ogni 2 anni (il primo previsto per il 2015 in Brasile od in Italia) e sarà riservato esclusivamente ad atleti con età compresa tra i 18 ed i 35 anni.

UWK Italia sarà la sigla con la quale parteciperanno i Nazionali selezionati fino ad un  numero massimo di 3 atleti per ogni categoria di peso o stile di kata prevista dal regolamento che, per il settore General Karate, WUKF e WKC stanno definendo.

Su consiglio del Presidente Liviu Crisan, lo strumento di selezione da utilizzare sarà una competizione tra gli atleti proposti dalle varie sigle Nazionali che in questo momento rientrano nella UWK Italia.

Per il settore General Karate (Sportivo), attualmente abbiamo 7 organizzazioni nazionali:

CKI (WUKF)
FEKAM (WUKF)
FEKDA (WUKF)
UKS Italia (WUKF)
FIAM (WKC)
FESIK (WUKO)
FIK (IKU)

Ovviamente a queste potranno aggiungersi altre organizzazioni italiane, qualora le loro organizzazioni internazionali d’appartenenza entrino a far parte della UWK (a titolo esemplificativo la FIJILKAM se la WKF dovesse entrare nella UWK).

Sempre su indicazioni del Presidente Liviu Crisan, a breve si organizzerà un incontro con i rappresentanti di queste sette organizzazioni nazionali per stabilire dove, come e quando organizzare questa selezione. Le varie proposte verranno analizzate e democraticamente accettate, al fine di proporre una competizione di altissimo livello. Ogni singola organizzazione nazionale sarà libera di organizzare le proprie selezioni interne nei modi che riterrà più opportuno.

La forza della WUKF è tale che avrebbe potuto tranquillamente continuare con la propria attività in completa autonomia, disponendo di un altissimo numero di affiliati e partecipanti alle competizioni. Però questa è un occasione che la WUKF ed i suoi associati non potevano lasciarsi sfuggire e ringrazio personalmente la scelta del Presidente Crisan di portare la WUKF nella UWK. Ogni due anni gli atleti migliori di tutto il mondo avranno la possibilità di confrontarsi.

Le federazioni italiane appartenenti alla WUKF andranno a formare il polo del Karate più importante d'Italia, sia a livello quantitativo che qualitativo.

Tutti i cambiamenti portano sempre a qualche titubanza, ma accogliamo con fiducia ed entusiasmo questa novità, accettiamo la sfida, convinti che la FEDIKA sarà sempre più protagonista nel mondo del Karate. Sono altresì certo del vostro assoluto ed incondizionato supporto per la realizzazione di questo progetto. Il Karate alle Olimpiadi è un sogno che hanno cullato diverse generazioni e che potrebbe, ora, diventare realtà e noi ne saremo gli artefici. Tutti ne trarremo grandi benefici, anche coloro che non si occupano di competizioni.

Avanti a tutta forza con la FEDIKA.

Rosignano Solvay 07/08/2014

 

Dott. ROBI MORREALE

 
Italian Chinese (Simplified) English French German Portuguese Russian Spanish
Partners
 92 visitatori online

Prossimi Appuntamenti

Dicembre 2017
CAMPIONATO MONDIALE UWK
-
Road to WUKF 2018
-
17 Dicembre 2017
Qualificazione NORD
Lonato sul Garda (BS)
-
14-17 Giugno 2018
7th WUKF WORLD KARATE
CHAMPIONSHIPS
FOR ALL AGES

Dundee (Scotland)

-
25-28 Ottobre 2018
10TH WUKF EUROPEAN
KARATE CHAMPIONSHIPS

MALTA