Federazione Italiana Karate e Discipline Affini
     
Home
Coppa Italia FEDIKA di KATA - Road to Belgium and Brazil 2015 PDF Stampa E-mail
Scritto da Segreteria   
Martedì 09 Dicembre 2014 18:25

COPPA ITALIA FEDIKA DI KATA

ROAD TO BELGIUM AND BRAZIL 2015

DOMENICA 01/02/2015
PALASPORT DI ACQUAPENDENTE
VIA CAMPO BOARIO

ISCRIZIONI ONLINE http://competizioni.fedika.it

GARA DI KATA, INDIVIDUALE E SQUADRE PER OGNI ETA, APERTA A TUTTE LE ASSOCIAZIONI ADERENTI A FEDERAZIONI O ENTI DI PROMOZIONE

VALIDA COME QUALIFICAZIONE ALLA FASE FINALE DEL  CAMPIONATO ITALIANO CKI DEL 21 e 22/03/2015 A MONTECATINI TERME

 

ORARI MANIFESTAZIONE

Ore 09,00 controllo iscrizioni, ore 09,30 cerimonia d'apertura, ore 10,00 inizio gara.

CLASSI D'ETA'

CHILDREN A, nati negli anni 2007/2008/2009
CHILDREN B, nati negli anni  2005/2006
CHILDREN C, nati negli anni 2003/2004
MINICADETS, nati negli anni 2001/2002
CADETS, nati negli anni 1998/1999/2000
JUNIORS, nati negli anni1995/1996/1997
SENIORS, nati negli anni dal 1980 al 1994
VETERANS A, nati negli anni dal 1975 al 1979
VETERANS B, nati negli anni dal 1970 al 1974
VETERANS C, nati negli anni dal 1965 al 1969
VETERANS D, nati fino al 1964


CATEGORIE INDIVIDUALE

Nella prova individuale gli atleti gareggiano separati per le seguenti cinture:
CHILDREN A, bianca/gialla, arancio/verde, viola/blu/marrone/nera
CHILDREN B, bianca/gialla, arancio/verde, viola/blu, marrone/nera, 
CHILDREN C, bianca/gialla/arancio, verde/viola/blu, marrone/nera
MINICADETS, bianca/gialla/arancio, verde/viola/blu/marrone/nera
CADETS, JUNIORS, SENIORS, VETERANS bianca/gialla/arancio, verde/viola/blu, marrone/nera.

Maschi e femmine gareggiano sempre separati, anche per stile. Se in una categoria non viene raggiunto il numero minimo di quattro atleti per stile, la categoria sarà accorpata nel rengokai.

CATEGORIE SQUADRE

Nella prova a squadre la divisione sarà in cinture: bianca/gialla/arancio/verde e viola/blu/marrone/nera, per tutte le classi di età.  La competizione è divisa per stile. Le categorie che non raggiungeranno il numero minimo di 2 squadre, saranno accorpate nel rengokai. Le squadre saranno composte da soli maschi o solo femmine (no miste) e gareggiano separate.

REGOLAMENTO

Nella prova individuale l'atleta può gareggiare solo nella sua classe d'età; nella prova a squadre l'atleta può gareggiare in più squadre ma in classi d'età diverse. Le squadre gareggiano nella classe di età dell'atleta più anziano e nella categoria dell'atleta più alto in grado. Gli atleti eseguono 3 prove se il numero dei partecipanti, per pool, è superiore a 12, 2 prove se superiore a 6, 1 prova se inferiore o pari a 6; in caso di più prove si sommano i punteggi delle ultime due per determinare la classifica. Nelle classi children le cinture g/a possono eseguire solo kata shitei, le cinture v/b possono eseguire kata shitei o sentei, le cinture m/n possono eseguire anche tokui; nelle altre classi il kata è libero. Nella competizione a squadre eseguono 2 prove se superiori a 4 per categoria.

CLASSIFICHE

I primi quattro classificati di ogni specialità e categoria potranno partecipare alla fase finale del Campionato Italiano CKI, che si svolgerà a Montecatini Terme sabato 21 e domenica 22/03/2015.


SISTEMAZIONE ALBERGHIERA

Per la sistemazione alberghiera in hotel convenzionato contattare la scrivente segreteria entro il 20/01/2015.

ISCRIZIONI ONLINE

La quota di iscrizione è di euro 13,00 individuale ed euro 30,00 a squadre.

Dalla stagione sportiva 2015 le iscrizioni alle competizioni nazionali e confederali saranno ricevute attraverso un portale web dedicato, raggiungibile al seguente indirizzo:

ISCRIZIONI ONLINE http://competizioni.fedika.it

Sarà ancora possibile inviare le iscrizioni per email all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. con una maggiorazione di euro 2,00 alla quota di ogni singola iscrizione. Per assistenza tecnica o problemi d'accesso scrivere sempre a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Il pagamento potrà essere effettuato sul c/c postale 54702808 oppure tramite bonifico bancario iban IT51T0760113700000054702808, intestato a FEDIKA con causale "Coppa Italia".

Le iscrizioni devono pervenire, entro e non oltre il 25/01/2015

 
Siglato Storico Protocollo d’Intesa tra le Federazioni italiane di Karate PDF Stampa E-mail
Scritto da Segreteria   
Martedì 02 Dicembre 2014 12:37

 


Bologna, 28 novembre 2014

Sulla scia della costituzione della UWK (United World Karate) avvenuta a Losanna (CH) il 16 – 18 luglio 2014, e delle conseguenti linee di indirizzo riguardanti la ulteriore costituzione, in ogni Paese, di un unico organismo, comprendente il karate tradizionale, generale e contact, si sono incontrati, per l’Italia, i presidenti delle seguenti organizzazioni:

KARATE GENERALE
Per la WUKF: Cki, Fekam, Fekda, Uks, rappresentate da Robi Morreale.
Per la WKC: Fiam, rappresentata da Bruno Gilardi
Per la WUKO: Fesik, Wka, rappresentata da Sean Henke
Per la IKU: Fik, rappresentata da Daniele Lazzarini

KARATE TRADIZIONALE

Per la ITKF: Fikta, rappresentata da Gabriele Achilli

KARATE CONTACT
Non erano presenti organizzazioni, in quanto si attendono indicazioni più precise dalle sigle internazionali di riferimento.


Il protocollo accettato all’unanimità e da tutti siglato prevede:

a) La costituzione dell’organizzazione che presenterà alla UWK la richiesta di riconoscimento come unica rappresentante per l’Italia.  
b) La predisposizione dell’Atto Costitutivo e dello Statuto.
c) La messa in calendario di competizioni interfederali finalizzate a individuare e selezionare i componenti destinati a far parte dell’unica rappresentativa nazionale.

Resta ferma comunque la volontà di salvaguardare l’autonomia delle federazioni firmatarie.

Si auspica che la costituzione di identici organismi nazionali in ogni paese rappresentato nella UWK consenta a questa  di ottenere l’auspicato riconoscimento da parte di “SportAccord”, la seconda entità sportiva, dopo il CIO, che raggruppa oltre 100 federazione olimpiche e non olimpiche.


 
Reportage Mondiale Giovanile WUKF 2014 Stettino Polonia PDF Stampa E-mail
Scritto da Segreteria   
Mercoledì 22 Ottobre 2014 10:29

VIDEO http://youtu.be/OeEsDRwgWHA

LA CONFEDERAZIONE KARATE-DO ITALIA TERZA PER NUMERO DI MEDAGLIE VINTE AL CAMPIONATO MONDIALE WUKF A STETTINO, DAL 16 AL 19 OTTOBRE 2014 per Children, Cadets and Juniors

Grande risultato per la nazionale CKI al Campionato Mondiale Wukf per ragazzi, Cadets e Junior, che si è svolto a Stettino (Polonia): ben 39 le medaglie vinte da nostri atleti, solo FRKWKC Romania e PFKS Polonia fanno meglio della nostra rappresentativa Grazie a questi risultati la nostra rappresentativa si pone ormai ai vertici del Karate internazionale.

MEDAGLIA D'ORO
Brunetti Simone Kata Children A b/a
Confalonieri Beatrice Kata Cadets Other Styles
Fiorelli Veronica Kata Children b a/v
Montenero Matteo Kata Cadets Other Styles
Romanenghi Alexandra Kata Mini Cadets Rengokai v/n
Vincenzoni Chiara Kata Junior Rengokai
Squadra Kata Juniors Maschile Shotokan Guerra Alessandro/Raffa Raffaele/Rosa Ivan

MEDAGLIA D'ARGENTO
Barberini Dario Kata Juniors Goju
Brencoli Francesca Kata Mini Cadets Rengokai b/a
De Gregorio Gabriella Kumite Children b b/a
Luciani Davide Kumite Children b b/a
Martorana Gabriele Kumite Children c m/n
Molinari Lucia Kata Juniors Shito
Nostro Martina Kumite Mini Cadets a b/a
Rihai Alessio Kata Cadets Goju
Romanenghi Madalina Kata Mini Cadets Rengokai v/n
Scarano Michele Kata Cadets Other Styles
Schiavone Chiara Kumite Mini Cadets b b/a
Squadra Kumite Cadets Sanbon Guerriero Rodolfo/Masia Daniele/Minotti Giovanni/Rihai Alessio

MEDAGLIA DI BRONZO 3°
Balani Daniele Kumite Juniors f
Barberini Dario Kumite Juniors a
Damo Elisa Kumite Juniors Ippon
Di Piro Francesco Kumite Children b m/n
Guerra Alessandro Kata Juniors Shotokan
Guerrra Alessandro Kumite Ippon Juniors
Marcotulli Jacopo Kumite Children c b/a
Muzzi Alessandro Kata Juniors Goju
Muzzi Alessandro Kumite Juniors b
Nostro Alessio Kumite Children a b/a
Persichetti Elisa Kumite Children c m/n
Piancatelli Edoardo Kumite Juniors f
Polsinelli Guido Kumite Children d m/n
Puca Sofia Kumite Children c m/n
Rota Andrea Kata Cadets Shito
Squadra Kata Juniors Rengokai Barberini Dario/Guerriero Rodolfo/Muzzi Alessandro

MEDAGLIA DI BRONZO 4°
Casilli Emanuele Kata Mini Cadets v/n
Massei Lorenzo Kata Cadets Shito
Polsinelli Guido Kata Children b m/n
Raffa Raffaele Kata Juniors Shotokan

 
La rappresentativa confederale al Mondiale Giovanile WUKF 2014 di Stettino Polonia PDF Stampa E-mail
Scritto da Segreteria   
Venerdì 10 Ottobre 2014 14:16

 

La rappresentativa Confederale CKI prenderà parte al Campionato Mondiale giovanile di Karate, organizzato dalla World Union of Karate-do Federations, in programma a Stettino Polonia dal 15 al 19 Ottobre 2014.

L'evento verrà trasmesso in diretta streaming a questo indirizzo:

http://www.agerpres.ro/static/live

Programma:

Giovedì, 16 Ottobre, 7 PM - Opening Ceremony

Venerdì, Sabato, 17 e 18 Ottobre, 9AM - 6PM - Competizioni e Finali

Domenica, 19 Ottobre, 9AM - 5PM - Finali

 

La squadra nazionale sarà composta da:

DIRIGENTI
Robi Morreale

UFFICIALI DI GARA
Bagatella Dario
Manicone Romolo
Minotti Vincenzino
Zonzin Sergio

COACH
Arabi Francesco
Bernardi Raffaele
Bruni Luigi
Carolla Ennio
Di Battista Ivano
Evangelista Enrico
Irinelli Tommaso
Latorre Francesco
Marcotulli Silvano
Montenero Raffaele
Tremonte Luca

ATLETI
Amicucci Dania
Arena Giuseppe 
Balani Daniele
Barberini Dario
Bonazza Alfredo
Brencoli Francesca 
Brunetti Simone 
Bruni Francesco Maria
Camarra Melania
Cappelli Cesare Pavel 
Carolla Manuel 
Casilli Emanuele
Castagna Matteo 
Cerio Alessandro
Cirocco Pietro
Confalonieri Beatrice
Curatolo Giorgia
D'Angelo Tilde
Damo Elisa 
De Gregorio Gabriella 
Di Camillo Erika 
Di Cesare Davide 
Di Cesare Matteo 
Di Giacinto Nicolo' 
Di Loreto Asia
Di Muzio Federico 
Di Pietro Denis 
Di Piro Francesco 
Fanasca Marco
Fanasca Roberto
Federico Syria 
Ferravante Giuseppe
Ferri Alice 
Fiorelli Veronica 
Francalacci Giulia 
Gallini Costanza 
Giancola Gianpaolo
Giannoni Andrea
Guerra Alessandro
Guerriero Rodolfo
Liberali Gabriele
Luciani Davide 
Luciani Siria 
Lucidi Azzurra 
Marcotulli Jacopo
Martorana Gabriele
Masia Daniele
Massei Lorenzo
Mastro Di Casa Gianluca 
Minotti Giovanni
Molinari Lucia 
Montanaro Ginevra 
Montenero Matteo 
Muzzi Alessandro
Nostro Alessio 
Nostro Martina
Pacella Roberto
Palombaro Chiara
Pellegrino Mattia 
Persichetti Elisa
Piancatelli Edoardo
Polsinelli Guido 
Puca Sofia
Pucarelli Davide 
Raffa Raffaele
Ricci Michele
Rihai Alessio
Romanenghi Alexandra
Romanenghi Madalina
Rosa Ivan
Rota Andrea 
Salis Valerio 
Scarano Michele 
Schiavone Chiara
Sigismondi Luca
Stella Daniele 
Tartaglia Polcini Giulia 
Tresca Flavio 
Vestita Eugenio 
Vidali Federico
Vincenzoni Chiara

Vi ricordiamo inoltre che potete seguirci sul gruppo facebook "Karate in trasferta WUKF"

 
Essere parte della storia del Karate PDF Stampa E-mail
Scritto da Segreteria   
Venerdì 08 Agosto 2014 14:31

 

Carissimo Presidente

Carissimo Maestro

Il mondo del Karate sta cambiando: il 20/07/2014 è nata la UWK (United World Karate), costituita dalle principali organizzazioni internazionali di Karate.

Per comprendere meglio le modalità di partecipazione  agli eventi della UWK, in data 30 luglio 2014, presso l’Hotel Bologna Airport, si è svolto un importante meeting tra il Presidente WUKF, Liviu Crisan, il sottoscritto Robi Morreale, i presidenti di altre federazioni nazionali aderenti la WUKF.

Anzitutto mi preme precisare che la WUKF continuerà nella sua attività internazionale organizzando ogni anno la Coppa del Mondo ed i vari Campionati Continentali (Europeo per quanto ci riguarda). Queste competizioni saranno aperte a tutte le categorie, dai Children ai Veterans.

La UWK è un organizzazione mondiale unitaria ed ha grosse probabilità di aggiudicarsi, da parte della “Sportaccord - International Federations Union”, l’opportunità di proporre al CIO l’ennesimo tentativo di portare il Karate dalle Olimpiadi.

La UWK prevede 3 tipologie di competizioni:

1. Traditional Karate

2. General Karate

3. Contact Karate

La FEDIKA, tramite la CKI, si inserisce di diritto nel settore General Karate; ciò non toglie l’opportunità di partecipare a competizioni Traditional o Contact, qualora  alcune nostre associazioni  appartengano a tali settori.

La  UWK ha il compito di organizzare un unico Campionato del Mondo di Karate, per Juniors e Seniors. Lo stesso si svolgerà ogni 2 anni (il primo previsto per il 2015 in Brasile od in Italia) e sarà riservato esclusivamente ad atleti con età compresa tra i 18 ed i 35 anni.

UWK Italia sarà la sigla con la quale parteciperanno i Nazionali selezionati fino ad un  numero massimo di 3 atleti per ogni categoria di peso o stile di kata prevista dal regolamento che, per il settore General Karate, WUKF e WKC stanno definendo.

Su consiglio del Presidente Liviu Crisan, lo strumento di selezione da utilizzare sarà una competizione tra gli atleti proposti dalle varie sigle Nazionali che in questo momento rientrano nella UWK Italia.

Per il settore General Karate (Sportivo), attualmente abbiamo 7 organizzazioni nazionali:

CKI (WUKF)
FEKAM (WUKF)
FEKDA (WUKF)
UKS Italia (WUKF)
FIAM (WKC)
FESIK (WUKO)
FIK (IKU)

Ovviamente a queste potranno aggiungersi altre organizzazioni italiane, qualora le loro organizzazioni internazionali d’appartenenza entrino a far parte della UWK (a titolo esemplificativo la FIJILKAM se la WKF dovesse entrare nella UWK).

Sempre su indicazioni del Presidente Liviu Crisan, a breve si organizzerà un incontro con i rappresentanti di queste sette organizzazioni nazionali per stabilire dove, come e quando organizzare questa selezione. Le varie proposte verranno analizzate e democraticamente accettate, al fine di proporre una competizione di altissimo livello. Ogni singola organizzazione nazionale sarà libera di organizzare le proprie selezioni interne nei modi che riterrà più opportuno.

La forza della WUKF è tale che avrebbe potuto tranquillamente continuare con la propria attività in completa autonomia, disponendo di un altissimo numero di affiliati e partecipanti alle competizioni. Però questa è un occasione che la WUKF ed i suoi associati non potevano lasciarsi sfuggire e ringrazio personalmente la scelta del Presidente Crisan di portare la WUKF nella UWK. Ogni due anni gli atleti migliori di tutto il mondo avranno la possibilità di confrontarsi.

Le federazioni italiane appartenenti alla WUKF andranno a formare il polo del Karate più importante d'Italia, sia a livello quantitativo che qualitativo.

Tutti i cambiamenti portano sempre a qualche titubanza, ma accogliamo con fiducia ed entusiasmo questa novità, accettiamo la sfida, convinti che la FEDIKA sarà sempre più protagonista nel mondo del Karate. Sono altresì certo del vostro assoluto ed incondizionato supporto per la realizzazione di questo progetto. Il Karate alle Olimpiadi è un sogno che hanno cullato diverse generazioni e che potrebbe, ora, diventare realtà e noi ne saremo gli artefici. Tutti ne trarremo grandi benefici, anche coloro che non si occupano di competizioni.

Avanti a tutta forza con la FEDIKA.

Rosignano Solvay 07/08/2014

 

Dott. ROBI MORREALE

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 23
Italian Chinese (Simplified) English French German Portuguese Russian Spanish
Partners
 33 visitatori online

Prossimi Appuntamenti

Road to WUKF Karate 2017
-
05-09 Aprile 2017
-
29-30 Aprile e 1 Maggio 2017
CORSO QUALIFICHE TECNICHE
Pontedera (PI)